albo pretorio amministrazione trasparente registro-online

GOOD NEWS: DAI FATTI ALLE NOTIZIE

Sospensione attività didattiche

Si comunica che le attività didattiche sono sospese fino al 3 aprile.

https://www.miur.gov.it/web/guest/-/-coronavirus-sospensione-delle-attivita-didattiche-fino-al-3-aprile-cosa-prevede-il-dpcm-del-9-marzo-

 

Contatto telefonico

E' attivo, dalle ore 09,00 alle ore 11,00, dal lunedì al venerdì, il numero di telefono 3203926503, da utilizzare esclusivamente per le emergenze. Le richieste vanno fatte ordinariamente agli indirizzi mail dell Istituto:   PEO Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Organizzazione del servizio dal 20 marzo 2020

Si comunica che, a far data dal giorno 20 marzo 2020 e fino a diversa disposizione:

- gli uffici di segreteria opereranno in modalità agile;

- le esigenze degli utenti saranno soddisfatte a distanza, attraverso comunicazioni e-mail che potranno essere indirizzate alle mail istituzionali della scuola (PEOQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.PECQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.); attraverso la segreteria digitale le mail saranno assegnate ai settori di competenza.

Esclusivamente per problematiche non risolvibili da remoto sarà possibile, via mail, chiedere un appuntamento.

Tutte le informazioni e le comunicazioni ai docenti, al personale Ata e agli alunni saranno pubblicate come di consueto sul sito web istituzionale: www.icviaormea.edu.it

Il personale amministrativo lavorerà ordinariamente in modalità agile, compilando i report appositamente predisposti.

I collaboratori scolastici apriranno al pubblico l’edificio scolastico solo a seguito di particolari esigenze indifferibili; a tal proposito verrà prevista la reperibilità quotidiana, secondo turnazioni, dalle ore 7,18 alle ore 14,30, di 2 collaboratori scolastici.

L’eventuale prestazione di lavoro in presenza del personale ATA, qualora strettamente necessaria, potrà effettuarsi solo previa assunzione di tutte le misure idonee a prevenire il contagio (distanziamento sociale, misure di igiene personale ecc.).

Pubblichiamo la lettera di una nostra professoressa, che interpreta il comune sentire dei docenti dell'istituto, indirizzata alla rappresentante dei genitori della sua classe.

"Buongiorno.

    Scusi se la disturbo e la sfrutto per dare un messaggio a tutti i genitori e anche agli alunni. È un momento particolare quello che stiamo vivendo, forse storico. Siamo costretti a fermarci e a ripensare le nostre vite e le nostre abitudini. Chiudere le scuole non credo sia stata una decisione facile, per tutto quello che comporta. Mina la nostra quotidianità nel profondo. Immagino che avete sentito anche già parlare di didattica a distanza. Anche noi come scuola ci stiamo organizzando attraverso il registro elettronico. Io personalmente penso che nei prossimi giorni darò un paio di attività da fare. Ma vorrei anche suggerire di usare questo tempo per fare altro. Prendersi del tempo per leggere, qualsiasi libro va bene. Per guardare film che non si sono ancora visti. Per riflettere. Anche annoiarsi. Perché anche quello serve. Avere un tempo vuoto e sperimentare qualcosa che non si è mai fatto per riempirlo. E non avere paura se non si riempie del tutto. Sto filosofeggiando lo so. Ma soprattutto ricordare che insegnare non è riempire teste di contenuti. La didattica a distanza può servire in parte a colmare questo vuoto. Ma è insieme, in presenza, che insegnare funziona davvero. Volevo solo rassicurare tutti i genitori che siamo qui a distanza, che speriamo che la scuola riapra il prima possibile, che faremo di tutto per far sentire i vostri figli guidati nel percorso di crescita, quello che a scuola ogni giorno, un passo la volta, cerchiamo di sostenere. Anche di insegnare di non farsi prendere dall'ansia di dover sempre fare fare fare. Abbiamo per forza di cose un tempo più lungo per pensare. Non sarà sbagliato utilizzarlo, una volta tanto. Spero di essere stata chiara in quello che volevo condividere. Buona giornata e a presto.

La professoressa di Italiano"

Pon 2014-20

didatticadistanza

pnsd 2

logo-orme

gdpr privacy

Inizio pagina